Categorie

    LA VITA D'ORO                                                 

    gold

    L'oro è il sedicesimo materiale più costoso del mondo. Si tratta di un vero e proprio tesoro del mondo. Eppure è un metallo che la gente conosce fin dai tempi antichi.


    L’oro si trova in natura allo stato nativo sotto la forma di pepite destinato alla fusione. È un materiale di colore giallo, un metallo nobile e un ottimo conduttore di calore ed elettricità. Nonostante la sua conducibilità è molto stabile e chimicamente resistente. Resiste alla corrosione, ossidazione ed è molto difficile da sciogliere. È dotato di una facile lavorabilità e formabilità, ma con il passare del tempo la sua forma resta perfetta.

     

    gold nugget

    I gioielli realizzati in oro sono legalmente tenuti ad essere segnati con il marchio che nelle nostre condizioni viene fornito dall'Ufficio di punzonatura SR.

    Questa “tradizione” , che è diventata un obbligo per oggi, risale dal 15 ° secolo, quando i produttori dei prodotti di metalli preziosi cominciarono a segnarli con le varie marche, che hanno dichiarato il loro nome, luogo e momento della produzione. Oggi, i prodotti di metalli preziosi devono essere marchiati con un segno di punzonatura distintivo e con un numero di purezza (titolo), che proteggono l'acquirente assicurandogli l'autenticità del metallo prezioso. La punzonatura effettiva dei metalli preziosi è disciplinata dalla legge 94/2013 di 19.03.2013 sulla punzonatura e sulla sperimentazione dei metalli preziosi (La legge sulla obbligatorietà della punzonatura) e sulle modifiche ad aggiunte all’alcune leggi.

    Il marchio di punzonatura è un segno che indica la purezza legale del metallo prezioso, collocato in un contorno caratteristico, con cui l'Ufficio segna i prodotti.

    Il numero di purezza (chiamato anche titolo) è un numero a tre cifre che indica il contenuto minimo del metallo prezioso presente nella lega metallica che compone un gioiello. Il numero specifica quante su 1000 parti del metallo siano d’argento. Esso esprime la purezza del gioiello stesso, cioè rivela la percentuale di metallo prezioso puro che si trova nell'oggetto. Il titolo è espresso in numeri arabi. Per il titolo si intende il contenuto proporzionale di metallo prezioso in un gioiello, espresso in millesimi (1/1000). La purezza di metallo allo stato puro è 1000/1000, ma nessun gioiello non contiene metallo puro.

    Nelle nostre condizioni è il grado di purezza del prodotto in oro :

    • 999/1000
    • 986/1000
    • 900/1000
    • 750/1000
    • 585/1000
    • 375/1000

    La legge sulla punzonatura non si applica sui prodotti d’oro con una purezza inferiore a 375 millesimi.

    Nel commercio internazionale di pietre preziose come la misura di peso per oro si utilizza - un carato. Indica la purezza di lega d'oro. Un carato contiene 0,2053 grammi d'oro. L’oro puro 1000/1000 ha 24 carati. Esso include 24/24 (99,99%) di oro puro. La purezza di un carato significa che l'oro rappresenta solo 1/24 del peso di lega d'oro.

     
    Ad esempio, immaginate un oro 18 carati. L’oro da 18 carati contiene 18/24 d’oro. Il che significa, è costituito da 18 parti di oro puro e 6 parti (fino a 24) formano gli altri metalli. La formula per ottenere il numero di purezza secondo il numero di carati è 1000/24 x numero di carati. In questo esempio caso sarà 1000/24 ​​x 18 = 750. Cioè, che l’oro di 18 carati deve essere marchiato con il numero di purezza 750.

    Per creare i gioielli generalmente si usa oro 14 carati, che è segnato con il numero di purezza 585. Inoltre, si usa anche l’oro 9 carati (375) o 18 carati (750).

    Più oro puro contiene un gioiello, più carati ha, e se ha più carati , più alto è il suo prezzo…..

    Entro il 2013 si poteva vendere in Slovacchia l’oro superiore a 14 carati. Ma il 19.marzo 2013 il presidente slovacco Ivan Gašparovič ha firmato la legge sulla punzonatura e la sperimentazione di metalli preziosi (La legge della punzonatura), che consente la vendita di un oro 9 carati (375). In un chilogrammo di lega d’oro da 9 carati sono 375 grammi di oro puro. Il resto sono altri metalli, tra quali argento o rame. L’oro 9 carati contiene meno di oro puro rispetto all’oro 14 carati o 18 carati. Anche se a prima vista alcuna differenza non è visibile. L'unico inconveniente è che il gioiello può essere danneggiato più facilmente, in quanto contiene più leghe ed è più morbido. Però il vantaggio è il suo prezzo, che vi farà risparmiare fino al 25%.

    L'oro è considerato come un prodotto importante per investire che, secondo la Banca Mondiale è l'unico metallo prezioso che non è soggetto all'imposta sul valore aggiunto. Una volta l'oro rappresentava l'incarnazione della ricchezza e lo poteva possedere solo lo strato superiore più ricco della società. Oggi non ci sono più i condizioni o altre restrizioni tra i singoli strati della popolazione e chiunque può possedere oro.

    Dal punto di vista degli investimenti è un importante bene tangibile, che a differenza di obbligazioni, fondi o titoli di credito, nello stesso modo come i beni immobiliari o le opere d'arte mantiene o aumenta il suo valore. L'acquisto di oro ha il suo significato anche come una “riserva di ferro” in caso di catastrofe o di conflitto militare.

    ,, I debitori falliscono, i mercati crollano, ma l'oro come la forma più alta di soldi sicuri andrà in alto"

    Michael Belkin

    Al giorno d'oggi  si trova l'oro in natura liberamente soltanto finemente disperso nella roccia. Il metallo è ottenuto dalla roccia attraverso un processo idrometallurgico. I giacimenti più ricchi d’oro si trovano in Sud Africa, Australia, Canada, Ural o Siberia.

    In Europa centrale, i depositi d’oro si trovano nella Repubblica Ceca, in particolare in Boemia centrale, a Jeseniky e intorno alle montagne Kašperské.

    In Slovacchia si trova principalmente nella zona di Kremnica e nella parte occidentale dei Piccoli Carpazi.

    Viene utilizzato in vari settori della vita, ad esempio nel campo della microelettronica, nel settore informatico, in medicina dentale e, naturalmente, soprattutto in gioielleria.

    In gioielleria, tuttavia, non si usa l’oro puro perché è troppo morbido e i gioielli non avrebbero l’uso pratico. Pertanto si usa in lega con altri metalli come argento, rame, nichel, zinco e palladio.

     

    Il suo colore giallo può assumere una colorazione diversa a seconda delle sue leghe, creando le tonalità d’oro moderne come l’oro rosa o bianco. Ad esempio, l'oro bianco è una lega di oro giallo mescolato con palladio o nichel. L’oro rosso o rosa otteniamo con lega di oro e rame. Viceversa, lo zinco non cambia il colore dell’oro ma viene aggiunto nei gioielli in oro per aumentare la loro durezza. Si dice che l'oro turco è un oro morbido. Più che altro, si tratta di fatto, che l'oro turco è il meno elaborato e con le minime aggiunte. Pertanto, la durezza dell’oro non rispecchia la sua qualità.

    I gioielli in oro sono la scelta migliore al momento di scegliere un regalo, che faranno felici non solo le donne. Già Euripide lo disse: ,,…l’oro vale più che mille discorsi ".

    gold

    Trend: Soprattutto nel mondo hip-hop “i rapper” fanno le gare in tutti sensi, chi si mette addosso più oro, perché i gioielli d'oro rappresentano il simbolo di ricchezza, successo e gloria. E loro lo sanno molto bene…. Perciò più oro si “caricano” addosso, più si sentono persone di successo. ,, I colli pieni d’oro "erano alla moda soprattutto negli anni Ottanta, ma la tendenza continua. I gioielli vistosi è orgogliosa di presentare Nelly, P. Diddy, Will I Am, Rihanna, Rita Ora, Fergie, Cara Delavigne, Lady Gaga, Madonna, Beyonce e Miley Cyrus.

    Al trend sono le catene con le scritte tipo love, bad, money, fuck, boss, sexy, rich a trust.

     


    Pagina principalePagina principale

      • banner
      X
      We use cookies in order to adapt the content and advertisements, to provide the social media functions and to analyze how visitors use the website.
      I agree
      More information